Come fare per sgomberare una cantina: consigli utili

Certo, molti di voi conoscono il “disordine creativo” nel seminterrato, nel magazzino o nel garage. Pulire o sgomberare tali luoghi non è necessariamente il tuo passatempo preferito. Ma ad un certo punto dovrai pur farlo. Panico? Non se ad accompagnarti ci sarà uno specialista sgombero cantine Milano, che ti aiuterà a pulire, a riordinare e a liberare la tua cantina assieme ad alcuni suggerimenti elencati di seguito.

 

Prepara un piano di azione

 

Ammetto che ripulire costa tempo, energia e forza. E anche se ancora non riesci a vedere la luce che porta all´uscita del tunnel, ti assicuro che riuscirai a gestire maestosamente la missione “sgombero cantine Milano” con un buon piano d´azione.

E se ti serve un po´di motivazione, prova a cambiare prospettiva ed immagina questo giorno come il carnevale, un appuntamento importante, un festival. E già che ci sei, hai anche bisogno di un travestimento.

Indossa un copricapo e delle scarpe, a mo’ di donna delle pulizie o un paio di pantaloni sportivi, una maglietta da lavoro e scarpe di sicurezza come un impacchettatore di mobili. Con questo fantastico costume scaccia gli spiriti del caos malvagio. E adesso, passiamo alla preparazione:

  1. Appuntamento programmato! Nessun lungo ritardo, nessuna scusa. Aggiungi l’appuntamento “cantina” al tuo programma!
  2. Lascia che tutti si uniscano! È più veloce, più piacevole. Se sei single, chiedi aiuto agli amici.

 

Sgomberare una cantina: porta gli snack perfetti per il grande giorno

 

 

  1. Importante: prepara una ricompensa! Ciascuno di noi ha bisogno di una piccola ricompensa dopo il lavoro. Questo aiuta enormemente e aumenta la motivazione. Non ci sono limiti alla tua immaginazione. Basta non esagerare. Magari, alcune bibite e qualche snack! Di fatti, il giorno della grande missione sarai probabilmente affamato, occupato e un po’ stressato. Ma lo saranno anche i tuoi aiutanti! Assicurati di preparare della frutta secca e delle noci per un aumento di energia veloce e salutare, così come tanta acqua. Sarà una lunga giornata, quindi assicurati di portare con te un po’ di limonata e caffè per alimentare i tuoi motori – quelli che faranno il sollevamento pesi.
  2. Prepara le attrezzature di base! Scatole, preferibilmente in alluminio, facili da pulire e soprattutto per ambienti umidi, come cantine o garage. Ma anche scatole di cartone, per riporre oggetti più piccoli e importanti. Adesivi e penne impermeabili per l’etichettatura, sacchetti dei rifiuti di carta, vetro, vestiti vecchi e rifiuti residui, anche per articoli utili che vuoi cambiare, o che potresti dover restituire perché sono stati presi in prestito. Hai anche bisogno di un contenitore per gli oggetti destinati alle riparazioni. Ed ancora scope, secchi, stracci e utensili per la pulizia.