CRS Metalli, quando una star up punta a diventare grande

Questo fine settimana parliamo dell’azienda start up CRS Metalli srl e del suo co-fondatore Daniele Salerno.

Daniele Salerno è un giovane imprenditore che ha deciso, dopo svariate esperienze, di passare dalla parte degli imprenditori. Nel 2018 insieme al fratello Ferdinando hanno avuto l’idea che segnerà il loro cammino imprenditoriale fondando quella che in seguito verrà definita la star up settoriale più innovativa del 2018. Adesso probabilmente vi starete chiedendo cos’è la CRS Metalli e sopratutto in quale ambito opera.

La CRS Metalli

LA CRS Metalli srl è un’azienda collocata nella zona industriale di Paderno Dugnano, cittadina alle porte di Milano. Opera nel campo del recupero e della valorizzazione dei metalli ed in particolare del metallo più conosciuto: il rame. La principale differenza con le altre aziende del settore è che loro hanno deciso di “trattare” solo un tipo di metallo e di recuperarlo con un processo industriale che loro stessi definiscono a 360 gradi.

Sig. Daniele Salerno ci provi a descrivere questo processo industriale:

Fondamentalmente si tratta di una lavorazione che era già nota ad alcuni colleghi del settore, solamente che probabilmente in pochi hanno deciso di provarci per davvero. Forse perchè i costi non sono proprio alla portata di tutti o forse per inerzia ad approfondire la questione. Fatto stà che nel 2016, a seguito di una partecipazione alla fiera del settore Ecomondo di Rimini, abbiamo preso contatti con un’azienda che produceva un particolare “macchinario” che trasformava i vecchi cavi di rame provenienti da risulta di cantieri edili, in granulato di rame puro con la separazione della plastica.

In pratica si tratta di un processo industriale che è in grado di triturare in primis i cavi elettrici di rame attraverso una pre-macinazione, poi tramite un tappeto rotatorio, il composto viene trasportato in una macchina che lo sminuzza in granulato il rame separandolo contemporaneamente dalla classica plastica che avvolge i cavi.

Potrebbe spiegarci perchè la CRS Metalli è stata battezzata la start up del 2018?

Semplicemente perchè siamo stati percepiti come la più innovativa delle imprese del 2018.

Quali sono gli obbiettivi per il futuro?

Vorremmo affacciarci al digital marketing per incrementare le possibilità di acquisizione clienti. Crediamo nel digitale e nel suo enorme potenziale.

Sito di riferimento: www.ritirorame.it