Imbiancatura, lavori extra preventivo: dove reperire i prezzi di riferimento

Quando si desiderare modificare le pareti della propria casa, tramite la pittura, occorre preventivare un certo budget di spesa. Esiste un tariffario generale, reperibile online, il quale può offrire il costo indicativo medio suddiviso per città. In generale comunque, una imbiancatura prevede un costo che va dai 5 euro ai 16 euro al metro quadro.

Da cosa dipende un preventivo

E’ sempre opportuno avere sotto mano un preventivo, prima di far iniziare i lavori di imbiancatura. Il preventivo è il risultato di una serie di fattori. Esso tiene in considerazione: il costo dei materiali, la manodopera, la tecnica di tinteggiatura. Quindi, in genere il preventivo contiene anche i materiali che verranno utilizzati durante il progetto. Si tratta di una voce importante, perché materiali di qualità permetteranno una maggiore durata nel tempo del risultato ottenuto.

La dimensione della stanza o della parete da imbiancare ovviamente fa pure la differenza. Più le informazioni fornite all’imbianchino saranno precise e maggiore sarà la precisione del preventivo che potremo avere. In realtà, sarebbe opportuno che l’imbianchino stesso facesse un sopralluogo, al fine di rendersi conto del lavoro da svolgere.

Proprio per la mancanza di un sopralluogo può succedere spesso che i preventivi non calcolino quei costi, che poi diventano lavori extra-preventivo. Il prezzo orario di un imbianchino, varia da città a città come si è detto, ma si oscilla tra le 14 e le 26 euro all’ora.

Lavori extra preventivo che cosa si intende

Per lavori extra preventivo, non esiste una definizione specifica. Ovviamente sono tutti quelli che non erano previsti a monte, quando si è stabilito il preventivo e che quindi possono risultare come una voce di spesa in più e poco gradita. In genere, si può trattare dei lavori svolti per ripristinare lo stato base di una parete. Se l’imbianchino non fa il sopralluogo oppure non valuta fin dall’inizio la reale condizione della parete, i lavori extra che deve intraprendere poi saranno una spesa aggiuntiva. Ad esempio, la presenza di crepe e fori da dover stuccare.

Oppure eventuali trattamenti per eliminare la muffa già presente. La parete infatti non deve avere muffa, infiltrazioni, crepe e bolle d’aria. Tali problemi vanno risolti dall’imbianchino prima di procedere all’imbiancatura, quindi è ovvio che andranno ad aumentare le ore di lavoro e l’impiego di materiale. Per questo è importante riuscire a comunicare quante più informazioni dettagliate possibile. In generale, per una imbiancatura Milano i prezzi oscillano tra 20 e 28euro all’ora.